AREA SCIENTIFICA

Nell’AREA SCIENTIFICA troviamo tutti gli studi che derivano dall’unione di antiche filosofie con moderne acquisizioni, che ne spiegano la profonda natura. In particolare con l’evoluzione della Fisica da meccanica a quantistica, si trovano spiegazioni per trascendere la fisicità, a favore di un senso più ampio dell’Essere. Gli studi in merito sono stati molteplici, ma a tutt’oggi, in ambito scientifico, questo argomento, ha ancora scarsa risonanza, anche se sempre crescente. 
Le materie inserite in quest’area, non trattano solo un elenco dei diversi pensieri filosofici che parlano dell’Essere, ma entrano in contatto con ciò che, oggi, è a disposizione e si è risvegliato dentro ognuno di noi ed è pronto lì per essere utilizzato.
Spesso, l’esperienza è necessaria perché gli strumenti a disposizione non sempre sono sufficienti per spiegare razionalmente ciò che accade nei campi sottili di cui siamo parte e che ci compongono. Per questo motivo le materie di quest’area, hanno una parte teorica indispensabile per conoscere la natura delle cose, ma anche una parte pratico-esperienzale, fondamentale per provare in prima persona, cosa sono e come si muovono i campi sottili e le energie.

Ancora c’è molto e molto da scoprire in questo senso e come dice lo scienziato Premio Nobel Prof Rubbia, in realtà attualmente conosciamo solo il 10% delle energie presenti nel Cosmo, mentre ancor più bassa è la percentuale quando si parla di conoscenza del nostro cervello.
La ricerca del senso ultimo delle cose, dell’energia che si muove, dell’Anima, dello Spirito, di Dio è un campo in continua evoluzione che permette, di entrare in contatto con aree più vaste di sperimentazione personale e di conoscenza.